Loading…

Settimana Santa e Pasqua 2020

Indicazioni per vivere la Settimana Santa e la S. Pasqua insieme da casa

Clicca qui

Quaresima 2020

In questo tempo particolare, vogliamo aiutarci a custodire un clima comunitario anche se non ci si può incontrare come comunità. In allegato alcuni spunti per vivere la Quaresima. la pagina sarà aggiornata ogni sabato

Spunti

In cammino con l'amico Gesù

In questi giorni un po’ strani, senza scuola, senza attività sportive, senza la possibilità di trovarsi e stare insieme, i bambini possono vivere la Quaresima e avvicinarsi alla Pasqua attraverso alcune attività e alcune brevi letture

Insieme verso la Pasqua

Consiglio Pastorale e Consiglio Affari Economici

Composizione dei nuovi Consigli per il mandato 2019-2023

Le persone
  • 0
  • 1
  • 2
  • 3

Dopo la festa di Barasso

Riuscito bene il pellegrinaggio all’abbazia di Einsiedeln: con due pullman si è vissuta una giornata serena, favorita dal tempo bello, grazie alla Messa celebrata nella cripta, la preghiera davanti all’immagine della Madonna nera, grazie alle immagini sulla spiritualità benedettina vissuta nell’Abbazia, i vesperi in latino insieme ai monaci con la processione alla cappella della Madonna e il canto della Salve Regina.

Positiva la proposta della Messa nella grotta del Remeron. Di anno in anno il gruppo che desidera partecipare a questo momento, aumenta coinvolgendo persone delle diverse parrocchie e non solo. Celebrare nel buio la luce di una presenza divina ha sempre un grande effetto. La processione della sera, per le strade in salita e poi in discesa del paese, ha mostrato una preghiera curata e partecipata.

Intensa la celebrazione della domenica mattina con la Messa in onore di Maria assunta in cielo con il suo corpo. Ci si sentiva comunità cristiana perdonata e costantemente amata da Dio, lui che ci offre la sua stessa vita divina. Anche la sera ha visto il movimento di tante persone in un clima sereno  e familiare.

Da ultimo la Messa al cimitero: mentre scendevano le ombre della sera, in un cielo con i tratti di colore rosa, la città celeste è scesa tra di noi insieme ai santi e ai nostri morti. Un momento di comunione per raccogliere  le lacrime e per curare le ferite.

La festa di una comunità cristiana che sa andare oltre la propria parrocchia!