Loading…

Rosario di Maggio

Recita del S. Rosario - ore 20.45

Terza settimana Morosolo

CHIUSURA MESE DI MAGGIO

CAMMINO serale AL SACRO MONTE con i “giovani” - venerdì 25 maggio

Programma

Festa del Corpus Domini 2018

30 e 31 maggio 2018

Programma

Pellegrinaggio Sotto il Monte e Madonna del Bosco

Presenza delle reliquie di San Giovanni XXIII (Papa Giovanni) nel suo paese natale - 6 giugno 2018

Programma

Calendario annuale

Calendario generale delle proposte dell'anno pastorale 2017-2018

Vai al calendario
  • 0
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

Accogliere il cammino (1ª di Quaresima)

Inizia oggi il cammino dei “40 giorni” (=Quaresima) che ci condurrà al “passaggio” (=Pasqua) che contraddistingue la vita dei credenti: l’affermazione della vita sulla morte.

Credere che la vita avrà la meglio sulla morte non è cosa da poco; tocca infatti il nostro vivere, ciò che facciamo, le scelte grandi e piccole. La Quaresima non è, come spesso si pensa, il tempo della penitenza (per cosa ?): è invece il tempo che Dio ci offre per riflettere sulle decisioni del vivere, su quali cose riteniamo “importanti” …

La Chiesa ci invita così a guardare al comportamento di Gesù, a quello che fa e dice; a un Dio che si fa uomo e non ci insegna a “rinunciare” (alla gloria, al potere, al denaro … o al cioccolatino …) ma a riconoscere che “non sono questi” i beni da desiderare e cercare. Perché “vivere” è, innanzi tutto, “relazione”, con Dio e con gli uomini!

La Quaresima ci offre così l’occasione di riprendere il discorso, di accogliere questi “40 giorni” per riflettere sulla strada che stiamo percorrendo, sui “valori” che sono al centro della nostra esistenza … e confrontarli con l’esperienza di cui è stato “testimone” Gesù di Nazareth.

Accogliere questa proposta e mettersi in cammino è l’unica cosa vera che ci viene richiesta: Dio ci cammina innanzi, oggi come allora, e ci chiede di seguirlo, di domandare a Lui, di interrogarlo; se questo è stato il suo vivere, e lo riteniamo vero e significativo, allora c’è spazio anche per noi, per tutti quelli che confidano in un mondo “a immagine e somiglianza di Dio”.

Si riparte! e lo facciamo insieme, perché il progetto di Dio riguarda tutti; perché la vita prevalga sempre sulla morte! Buon cammino.

Domenica Domenica all’inizio di Quaresima – 16/17 febbraio 
1.a lettura Gioele 2, 12b-18: Ritornate al Signore, vostro Dio, perché egli è misericordioso e pietoso..
2.a lettura 1.a Corinzi 9, 24-27: Io dunque corro, ma non come é chi è senza mèta.
Vangelo Matteo 4, 1-11: “Non di solo pane vivrà l’uomo, ma di ogni parola che esce dalla bocca di Dio”.