Loading…

Settimana Santa e Pasqua 2020

Indicazioni per vivere la Settimana Santa e la S. Pasqua insieme da casa

Clicca qui

Quaresima 2020

In questo tempo particolare, vogliamo aiutarci a custodire un clima comunitario anche se non ci si può incontrare come comunità. In allegato alcuni spunti per vivere la Quaresima. la pagina sarà aggiornata ogni sabato

Spunti

In cammino con l'amico Gesù

In questi giorni un po’ strani, senza scuola, senza attività sportive, senza la possibilità di trovarsi e stare insieme, i bambini possono vivere la Quaresima e avvicinarsi alla Pasqua attraverso alcune attività e alcune brevi letture

Insieme verso la Pasqua

Consiglio Pastorale e Consiglio Affari Economici

Composizione dei nuovi Consigli per il mandato 2019-2023

Le persone
  • 0
  • 1
  • 2
  • 3

Che cos’é l’uomo? (2ª dopo Pentecoste)

L’itinerario liturgico che è iniziato a Pentecoste (con il dono dello Spirito) e che ci guida al martirio di Giovanni deve fare i conti non solo con la “comunione” (da cui partiamo e a cui siamo destinati) ma anche con la “divisione”, con la separazione … fino ad arrivare al “martirio”.

Siamo spesso tentati di ritenere che sia facile andare d’accordo, che non vi siano troppe differenze fra noi, che tutti cerchino il “bene” (per sé e per gli altri) e che il “male” sia un incidente di percorso. La Scrittura non condivide questa lettura: così l’itinerario liturgico, partendo dal progetto di Dio, ci guida a comprendere come il “peccato” agisce nell’uomo, e ci guida nel cammino, in modo da vivere come “testimoni” (come Giovanni).

E’ bello ascoltare la Parola di questa domenica: “io vi dico: non preoccupatevi per la vostra vita”. Occorre partire da qui, dal progetto di Dio, che ama la vita e desidera liberarci dalla “schiavitù”, di ieri e di oggi.

Interrogarci sull’uomo, sul passato e sul futuro, sulla vita e sul suo significato è un cammino a cui non possiamo sottrarci: il Signore è al nostro fianco e ci offre il suo “punto di vista”. E’ bello scoprire che esso è “bellezza”, “pace”, “verità”, “libertà” …

Ecco perché occorre “cercare” il regno di Dio e la sua “giustizia”!
Buon cammino!

Domenica 2ª dopo Pentecoste – 1/2 giugno 
1.a lettura Siracide 18, 1-2 4-9a 10-13: La misericordia dell’uomo riguarda il suo prossimo, la misericordia del Signore ogni essere vivente.
2.a lettura Romani 8, 18-25: Se speriamo quello che non vediamo, lo attendiamo con perseveranza.
Vangelo Matteo 6, 25-33: Cercate invece, anzitutto, il regno di Dio e la sua giustizia, e tutte queste cose vi saranno date in aggiunta.