Loading…

Incontro con Padre Alsabagh

Parrocchia di Masnago - 25 giugno 2018

locandina

Festa patronale di Luvinate

dal 25 giugno al 2 luglio 2018

Programma

MONTE TRE CROCI

Pellegrinaggio e S. Messa - Sabato 30 giugno - partenza ore 8.00

locandina

Siamo nati e non moriremo mai più

Spettacolo - 27 giugno 2018 - h. 21:00 - Chiesa di Luvinate

locandina

Calendario annuale

Calendario generale delle proposte dell'anno pastorale 2017-2018

Vai al calendario
  • 0
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

Vivere nel mondo (8ª dopo Pentecoste)

Quando i credenti affermano di essere i “migliori” dimostrano di frequentare poco le Scritture: ciò che li rende “diversi”, infatti, non viene da ciò che sono o fanno ma da ciò che “cercano” e da come lo testimoniano.

E il “cercare” ciò che è bello, buono e giusto, da un lato riflette l’immagine di Dio e dall’altro la ricerca di ogni uomo: non vi sono quindi sentieri predefiniti, esclusioni, privilegi, … tutti abbiamo il dovere di portare il nostro contributo, perché “possiamo condurre una vita calma e tranquilla, dignitosa e dedicata a Dio”.

Viviamo tempi molto inquieti, che ci confermano la difficoltà di “cercare” insieme; sono purtroppo molti coloro che preferiscono soluzioni di forza, che si ritengono “illuminati” e si fanno paladini di soluzioni da imporre, che negano il valore della “ricerca” e che vedono le cose solo dal loro “punto di vista” …

E’ bello osservare la “preoccupazione” di Dio per il mondo e per l’uomo; ci conferma che non serve guardarlo con distacco, condannarlo o rifiutarlo, ma che é necessario “fare la nostra parte” perché “tutti gli uomini siano salvati e giungano alla conoscenza della verità”.

Impariamo, quindi, a recuperare stima e fiducia in tutti coloro che si comportano con onestà; in chi fa la sua parte senza farsi vedere; in chi svolge il proprio lavoro con fatica e serietà; in chi sbaglia e riconosce l’errore; in chi cerca di migliorare le cose, senza cercare il proprio guadagno … Sono queste le persone di cui abbiamo bisogno!

Domenica 8ª dopo Pentecoste – 13/14 luglio 
1.a lettura 1° Samuele 6, 1-22a: I figli di lui, però, non camminavano sulle sue orme, perché deviavano dietro il guadagno e stravolgevano il diritto.
2.a lettura 1ª Timòteo 2, 1-6: Raccomando che si facciano domande, suppliche, preghiere e ringraziamenti per tutti gli uomini, per i re e per tutti quelli che stanno al potere, perché possiamo condurre una vita calma e tranquilla, dignitosa e dedicata a Dio.
Vangelo Matteo 22, 15-22: Allora disse loro: “Rendete dunque a Cesare quello che é di Cesare e a Dio quello che é di Dio”.