Loading…

... sulla Tua parola - dal 7 febbraio

Non un corso biblico ma un aiuto per proseguire la ricerca del Maestro attraverso i quattro vangeli. Giovedì ore 21.00 a Casciago Guida gli incontri don Norberto

Programma

"La Santità in Zelia e Luigi Martin": se parlassero oggi alle coppie?

Domenica 17 febbraio chiesa santa Teresa (Bustecche) ore 15.00

Locandina

LA “FEDE” DI GESU’: GESU’ AVEVA LA FEDE, ERA UN CREDENTE COME NOI?

Incontro con don Luca Castiglioni - Domenica 24 febbraio ore 16.00 oratorio di Barasso

Info

Liturgia preparata - Tempo dopo Epifania

Ciclo di sei incontri a partire da martedì 29 gennaio alle ore 21.00

Info qui

Pellegrinaggio a Fatima

in aereo dal 28 aprile al 01 maggio 2019

Info

Calendario annuale

Calendario generale delle proposte dell'anno pastorale 2018-2019

Vai al calendario
  • 0
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Cosa cerchi ? (2ª di quaresima)

Non é facile interrogarsi su cosa si cerca. Si rischia di finire nel banale o nel dover ripensare a tutto il nostro passato, ai sogni, ai desideri e alle disillusioni … Per questo dobbiamo tutti imparare da una donna di Samaria, di cui non sappiamo neppure il nome, ad avere il coraggio di farlo!La gloria, il denaro e il potere attraggono tutti … ma poi: sono queste le cose che contano? E’ importante la relazione con Dio ? Che cosa cambia ? Dove ? Come ? Quanto ? Quali sono le regole ?

E’ bello scoprire in Gesù l’uomo che non si sottrae alle domande, l’uomo che non si sottrae alla relazione, l’uomo che non giudica, l’uomo che ci accompagna, l’uomo che ci soddisfa, lo “sposo” (nel linguaggio di Giovanni)!

Per riscoprire il senso del cammino e verificare la direzione dei nostri passi occorre fermarsi e chiederci: che cosa cerco ? Sto andando nella direzione giusta o é il momento di cambiare strada ?

Il riferimento a Gesù e al Padre é importante per la vita dell’uomo; ci aiuta ad entrare in “relazione” con l’Altro, con chi ci attende, con chi ci accoglie e fa un “patto” con l’uomo. Il “decalogo”, secondo la Scrittura, non sono i “comandi” di Dio all’uomo ma le “condizioni” che rendono possibile il patto: se “ci stai”, allora ne consegue che …

Si apre così davanti all’uomo una strada nuova, in cui vi sono “condizioni” che in realtà pongono limiti alla nostra onnipotenza (rubare, desiderare, lavorare, uccidere, mentire …) ed alimentano la “sete” di relazioni nuove, “per farvi comprendere a quale speranza vi ha chiamati”! Buon cammino!

Domenica Domenica della samaritana – Seconda di quaresima – 15/16 marzo 
1.a lettura Esodo 20, 2-24: «Io sono il Signore, tuo Dio, che tio ho fatto uscire dalla terra d’Egitto, dalla condizione servile: non avrai altri dèi di fronte a me».
2.a lettura Efesini 1, 15 – 23: Il Padre della gloria vi dia uno spirito di sapienza e di rivelazione per una profonda conoscenza di lui; illumini gli occhi del vostro cuore per farvi comprendere a quale speranza vi ha chiamati.
Vangelo Giovanni 4, 1-11: Gli rispose la donna: “So che deve venire il Messia, chiamato Cristo; quando egli verrà, ci annuncerà ogni cosa”. Le dice Gesù: “Sono io, che parlo con te”.