Loading…

... sulla Tua parola - dal 7 febbraio

Non un corso biblico ma un aiuto per proseguire la ricerca del Maestro attraverso i quattro vangeli. Giovedì ore 21.00 a Casciago Guida gli incontri don Norberto

Programma

"La Santità in Zelia e Luigi Martin": se parlassero oggi alle coppie?

Domenica 17 febbraio chiesa santa Teresa (Bustecche) ore 15.00

Locandina

LA “FEDE” DI GESU’: GESU’ AVEVA LA FEDE, ERA UN CREDENTE COME NOI?

Incontro con don Luca Castiglioni - Domenica 24 febbraio ore 16.00 oratorio di Barasso

Info

Liturgia preparata - Tempo dopo Epifania

Ciclo di sei incontri a partire da martedì 29 gennaio alle ore 21.00

Info qui

Pellegrinaggio a Fatima

in aereo dal 28 aprile al 01 maggio 2019

Info

Calendario annuale

Calendario generale delle proposte dell'anno pastorale 2018-2019

Vai al calendario
  • 0
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Nelle faccende di chiesa

lenteSbirciando nel sito della Diocesi mi sono soffermata sulla Messa che celebrerà il Cardinal Scola in memoria di Chiara Lubich, fondatrice del movimento dei focolari nel settimo anno della sua morte e subito la mia mente è tornata a diciannove anni fa, alla nascita della nostra Comunità Pastorale, a Don Natale, Don Giancarlo e Don Guido, i nostri Don focolarini che ci hanno insegnato a vivere la “diversità” delle nostre quattro parrocchie nell’”unità”. Chiara ci ha lasciato la Parola di Vita, una frase del Vangelo che ci accompagna mensilmente e tuttora seguo questa Parola attraverso la rivista “Città Nuova” che ho ricevuto come dono di nozze.

Questa settimana mi sono recata varie volte nella chiesa di Casciago ad ammirare stupita il nostro battistero, un altro segno di forte unità delle nostre parrocchie. Già vedere quest’opera d’arte dietro le impalcature toglie il fiato, fa rimanere senza parole. Ringrazio anche tutte le persone che con Don Norberto stanno dedicando tanto del loro tempo anche per i lavori più umili che hanno reso possibile tutto questo. Domenica scorsa il nostro Arcivescovo in visita ad una comunità pastorale ha ricordato: “E’ molto importante riscoprire tutta l’attualità del battesimo, tornando pazientemente alla propria storia personale, a quel momento nel quale abbiamo per la prima volta percepito di essere parte intima e profonda di Gesù, centro della nostra vita”.

Stefania