Loading…

La lettera del Vescovo:

a partire dalla lettera dello scorso anno traccia della lettera di quest'anno

Approfondimento

Festa di Tutti i Santi e Commemorazione dei Fedeli defunti

Orari e programma delle celebrazioni e delle funzioni

Programma

Calendario mensile

Calendario delle proposte del mese di ottobre 2018

Vai al calendario

... sulla Tua parola

Non un corso biblico ma un aiuto per proseguire la ricerca del Maestro attraverso i quattro vangeli. Giovedì ore 21.00 a Casciago Guida gli incontri don Norberto

Programma

PERCORSO FIDANZATI 2018 - 2019

PRIMO INCONTRO SABATO 13 ottobre ore 21.00 Parrocchia di Casciago

Locandina

Calendario annuale

Calendario generale delle proposte dell'anno pastorale 2018-2019

Vai al calendario
  • 0
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Mandati (“in albis depositis”, 2ª di Pasqua)

Si, la Pasqua di Gesù, fa di noi dei “mandati”, persone chiamate a vivere “come lui”. Questo passaggio non è facile e, come ogni cambiamento, richiede tempo, per essere compreso, accolto e fatto nostro.

Perché la Pasqua non è il ricordo di un fatto, pur importante, del passato, ma è la “via” di ogni credente: dice chi siamo e come cerchiamo di essere, dice che Gesù, il Cristo, è il nostro punto di riferimento (come ci ricordano Pietro e Paolo).

Si, la relazione che ci lega a Dio, attraverso Gesù, è talmente profonda, che fa di noi dei “mandati”, persone rivestite del suo stesso abito … ma che sono consapevoli della distanza, che non sempre sono convinte, che hanno bisogno di tempo (ad anche per questo, oggi, i “neofiti” non vestono più con la veste bianca ricevuta nella veglia pasquale).

Sì, siamo invitati ad assumere la nostra identità di “mandati” e ci viene data l’occasione di riflettere, come i discepoli, su quello che “è accaduto”, così da scegliere da che parte stare ed assumere, con libertà, il compito che ci è stato affidato: portare il nostro contributo per la salvezza del mondo.

Buona Pasqua.

Domenica Domenica “in albis depositis”, 2ª di Pasqua – 11/12 aprile
1.a lettura Atti degli apostoli 4, 8 – 24a: In nessun altro c’è salvezza; non vi è infatti, sotto il cielo, altro nome dato agli uomini, nel quale è stabilito che noi siamo salvati.
2.a lettura Colossesi 2, 8 – 15: Con lui sepolti nel battesimo, con lui siete anche risorti mediante la fede nella potenza di Dio, che lo ha risuscitato dai morti.
Vangelo Giovanni 20, 19 – 31: “Pace a voi! Come il Padre ha mandato me, anche io mando voi”.