Loading…

Avvento 2017

Suggerimenti per vivere l'Avvento ambrosiano

Programma

Cosa si è detto nell'assemblea del 5 novembre

RIPARTIRE DALLA VITA NUOVA RICEVUTA tra Apocalisse 21 e video sul battistero

Info

Qualche giorno insieme in fraternità

ADOLESECENTI 18/19ENNI GIOVANI, 3 – 4 – 5 gennaio 2018, a CERVINIA (passando per Saluzzo)

Info

VERSO IL SINODO DEI GIOVANI

Terra Santa - 18/19enni e giovani - 3-10 agosto 2018

Info

Calendario annuale

Calendario generale delle proposte dell'anno pastorale 2017-2018

Vai al calendario
  • 0
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

Santiago 10 anni dopo

Dieci anni fa, nel venticinquesimo di sacerdozio, feci una esperienza unica e irripetibile: il Cammino di Santiago, da solo. Furono quattro settimane a piedi, partendo da Roncisvalle, determinanti nel mio cammino di vita sacerdotale. Comunicai al consiglio pastorale della parrocchia il desiderio di ricevere un regalo. Furono tutti attenti per sapere cosa mi avrebbe fatto piacere. Chiesi come regalo … il tempo e in particolare un mese per poter camminare su quel particolare sentiero! Un po’ di stupore, un po’ di sorpresa e un immediato consenso. Però questo voleva dire: coprire la mia assenza, trovare preti per le messe, dividersi compiti e incombenze che di solito sono a carico del parroco … e per quattro settimane. Nel marzo di quell’anno partii e, da come feci ritorno, capirono di avermi fatto un super regalo, impagabile e irripetibile.

Dopo dieci anni mi è scattato il desiderio di rendere pubblico alla gente della comunità, agli amici di Busto e non solo, quei brevi pensieri che ogni giorno scrivevo al termine di ogni giorno. Non l’ho fatto prima perché non lo ritenevo opportuno: ora libero le pagine di quel piccolo taccuino perché sento che sia un modo per restituire ciò che gratuitamente ho ricevuto. Sono piccoli tratti di penna e non un vero resoconto del viaggio. Ce ne sono moltissimi in libreria ma, per chi ha fatto il cammino, risultano ridondanti perché lunghi e con una serie di particolari che interessano veramente poco i lettori. Non portai la macchina fotografica per il pericolo di concentrami su ogni particolare da immortalare e perdere ciò che il sentiero poteva darmi.

Non andrò più a Santiago ma inviterò molti a percorrere il cammino a patto di farlo … da soli o al massimo con il marito o moglie. Ho acquistato comunque una guida turistica che congiunge la città di Le Puy (grande centro di partenza dei pellegrini all’interno della Francia che dà il nome alla via podense) e Roncisvalle su un percorso di altri 800 chilometri. Vedremo se nel futuro il percorso, o parte di esso, si potrà fare.

don Norberto

il-cammino-di-santiago-dieci-anni-dopo

Leggi il diario

PS: Il diario si aggiorna ogni giorno con una nuova riflessione.