Loading…

Rosario di Maggio

Recita del S. Rosario - ore 20.45

Terza settimana Morosolo

CHIUSURA MESE DI MAGGIO

CAMMINO serale AL SACRO MONTE con i “giovani” - venerdì 25 maggio

Programma

Festa del Corpus Domini 2018

30 e 31 maggio 2018

Programma

Pellegrinaggio Sotto il Monte e Madonna del Bosco

Presenza delle reliquie di San Giovanni XXIII (Papa Giovanni) nel suo paese natale - 6 giugno 2018

Programma

Calendario annuale

Calendario generale delle proposte dell'anno pastorale 2017-2018

Vai al calendario
  • 0
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

Lo spirito delle cose

cartinaPER VIAGGIARE SULLE STRADE DI DIO
Quando dobbiamo affrontare un viaggio verso una meta a noi sconosciuta prepariamo prima il nostro itinerario magari per trovare la via più facile oppure la più breve da percorrere. Forse, oggi, non sono più in molti a consultare una bella cartina stradale di quelle che, quando le apri, hanno l’estensione simile ad un lenzuolo, per poi tracciare con la biro o l’evidenziatore tutti i segni del nostro passaggio: credo che la maggior parte abbia più dimestichezza con un navigatore satellitare, quel  piccolo computer al quale basta indicare il punto di partenza e il luogo di destinazione e poi penserà a tutto lui.E’ una voce sconosciuta, un’estranea che viaggia con noi, ci accompagna e ci indica dove e quando svoltare: è una specie di “intruso pensante” del quale dobbiamo unicamente fidarci perché sarà lei ad indicarci la strada giusta. Solo fidarsi… .il nostro viaggio divino!!

Un giorno, inspiegabilmente, partiamo per un lungo viaggio  fidandoci di chi ci conduce per la strada della nostra vita, alla scoperta di una meta misteriosa ed è così che mettiamo nelle sue mani la nostra anima e il nostro cuore. “Io sono la via, la verità e la vita”.

Non ci servirà una cartina e nemmeno un navigatore, come guida avremo un uomo di Dio che ci insegnerà ad ascoltare la voce dello Spirito e insieme, solo insieme, affronteremo  tutti gli imprevisti e condivideremo le bellezze che il viaggio ci saprà offrire. Il buon Dio ha tracciato una strada e un itinerario ben preciso per ognuno di noi, indicandoci le linee da seguire e ogni volta che svolteremo allo svincolo sbagliato la Sua voce ci rimetterà in carreggiata. Il bello è che, per quanta strada avremo da fare, è certo che ameremo il finale!!

“Non ci ardeva forse il cuore nel petto mentre conversava con noi lungo il cammino, quando ci spiegava le Scritture?”.

Alessandra