Loading…

Rosario di Maggio

Recita del S. Rosario - ore 20.45

Terza settimana Morosolo

CHIUSURA MESE DI MAGGIO

CAMMINO serale AL SACRO MONTE con i “giovani” - venerdì 25 maggio

Programma

Festa del Corpus Domini 2018

30 e 31 maggio 2018

Programma

Pellegrinaggio Sotto il Monte e Madonna del Bosco

Presenza delle reliquie di San Giovanni XXIII (Papa Giovanni) nel suo paese natale - 6 giugno 2018

Programma

Calendario annuale

Calendario generale delle proposte dell'anno pastorale 2017-2018

Vai al calendario
  • 0
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

Nelle faccende di chiesa

lenteNella nostra comunità sabato abbiamo vissuto una veglia di pentecoste molto raccolta e partecipata, curata nei canti, la presentazione del Consiglio Pastorale, tanti volti nuovi, la nostra comunità si allarga, lo Spirito lavora.
Il Cardinal Scola ha presieduto la celebrazione nella solennità di Pentecoste in una parrocchia milanese rappresentata da venti etnie: “ Questa chiesa, dove tanti popoli sono uniti in un unico Dio, un’unica chiesa e un unico ideale: l’amore verso Dio e l’altro. La vera lingua che unisce è l’amore, l’invito è per i più giovani a imparare ad amare…”.Venerdì scorso il Cardinale ha incontrato diecimila animatori dell’oratorio estivo, anche quelli della nostra comunità, ha detto loro: “Ragazzi, buttatevi in questa esperienza, giocandovi di persona per imparare ad amare. Gratuità, gioia, desiderio di essere per gli altri, non dite più io servo, perché ponete sempre davanti voi stessi, dite invece io sono preso a servizio…”. Il tema dell’oratorio è “Tutti a tavola, non di solo pane vivrà l’uomo”, un richiamo a Expo 2015. Ringrazio il Cardinale e cerco di fare mia questa frase “sono presa a servizio” anche nei piccoli impegni quotidiani, in famiglia, quando ci si sente sempre servi senza ricevere molto in cambio.

Il Papa ha parlato del fidanzamento questa settimana, ha invitato gli italiani a leggere I Promessi Sposi: “E’ necessario che i ragazzi lo conoscano, che lo leggano, è un capolavoro dove si racconta la storia dei fidanzati che hanno subito tanto dolore, hanno fatto una strada piena di tante difficoltà fino ad arrivare alla fine, al matrimonio; leggetelo e vedrete la bellezza, la sofferenza, ma anche la fedeltà dei fidanzati”. Anche per noi oggi un libro letto e studiato magari con fatica anni fa, può diventare attuale e esempio di fede.

Stefania