Loading…

... sulla Tua parola - dal 7 febbraio

Non un corso biblico ma un aiuto per proseguire la ricerca del Maestro attraverso i quattro vangeli. Giovedì ore 21.00 a Casciago Guida gli incontri don Norberto

Programma

"La Santità in Zelia e Luigi Martin": se parlassero oggi alle coppie?

Domenica 17 febbraio chiesa santa Teresa (Bustecche) ore 15.00

Locandina

LA “FEDE” DI GESU’: GESU’ AVEVA LA FEDE, ERA UN CREDENTE COME NOI?

Incontro con don Luca Castiglioni - Domenica 24 febbraio ore 16.00 oratorio di Barasso

Info

Liturgia preparata - Tempo dopo Epifania

Ciclo di sei incontri a partire da martedì 29 gennaio alle ore 21.00

Info qui

Pellegrinaggio a Fatima

in aereo dal 28 aprile al 01 maggio 2019

Info

Calendario annuale

Calendario generale delle proposte dell'anno pastorale 2018-2019

Vai al calendario
  • 0
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Lo spirito delle cose

IL TESORO NEL GUSCIO
E’ davanti alle piccole cose che ci si stupisce delle meraviglie del creato, della loro incredibile perfezione. Chissà quante volte abbiamo preso tra le mani un uovo per romperlo, con un gesto quasi automatico, senza vederne la sua complessa bellezza, così fragile e allo stesso tempo così unico e perfetto: un cappotto che avvolge e protegge una vita. Sembra che, anche se piccolo, senza apparire, contenga tutta la perfezione del divino  regalandoci quell’ infantile stupore quando all’interno scopriamo che contiene due rossi.” ….Perché siano una sola cosa come noi siamo una sola cosa. Io in loro e tu in me, perché siano perfetti nell’unità”.

Siamo abbracciati da un fragile guscio che ci protegge dalle sofferenze del male e che, cadendo, si può lesionare o rompere ma la meraviglia è quello che contiene … perfetti nell’unità! Santa Teresa d’Avila dice che: “La sofferenza è una terribile maestra, ma spesso è l’inizio della parte migliore di noi. La sofferenza può essere simile a un granello di sabbia in un ‘ostrica: può creare una perla meravigliosa”. Gli occhi del Padre ci vedono come quel granellino di sabbia che solo la Sua mano può trasformare in una perla meravigliosa.

Alessandra