Loading…

La lettera del Vescovo:

a partire dalla lettera dello scorso anno traccia della lettera di quest'anno

Approfondimento

Festa di Tutti i Santi e Commemorazione dei Fedeli defunti

Orari e programma delle celebrazioni e delle funzioni

Programma

Calendario mensile

Calendario delle proposte del mese di ottobre 2018

Vai al calendario

... sulla Tua parola

Non un corso biblico ma un aiuto per proseguire la ricerca del Maestro attraverso i quattro vangeli. Giovedì ore 21.00 a Casciago Guida gli incontri don Norberto

Programma

PERCORSO FIDANZATI 2018 - 2019

PRIMO INCONTRO SABATO 13 ottobre ore 21.00 Parrocchia di Casciago

Locandina

Calendario annuale

Calendario generale delle proposte dell'anno pastorale 2018-2019

Vai al calendario
  • 0
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

C'è libro e libro

libro1Chi ama leggere sa quanto sia bello aggirarsi in una libreria, e perdersi tra gli scaffali: la scelta del libro da leggere è del tutto personale ed è influenzata da diversi fattori, a volte capita che un libro ci cada stranamente tra le mani o che veniamo attratti semplicemente dalla copertina. E poi, ne esiste uno, Unico, il Libro … è così che è nato. “Il Signore di tutte le cose diede ai suoi apostoli il potere di annunciare il vangelo e attraverso di loro noi abbiamo conosciuto la verità. Quel vangelo essi lo predicarono, poi per la volontà di Dio ce lo trasmisero in alcune scritture perché fosse fondamento e colonna della nostra fede. Andarono fino alle estremità della terra a predicare il vangelo dei beni che ci vengono da Dio e ad annunciare agli uomini la pace celeste: essi avevano tutti insieme e ciascuno singolarmente il vangelo di Dio”, pubblicarono, “Una forma scritta del vangelo secondo Matteo/Marco/Luca/Giovanni”, uniti tra loro a formare, “un vangelo quadriforme, sostenuto da un unico Spirito”. (Ireneo di Lione)

E’ la Parola di Dio, fermata su fogli rilegati tra loro e racchiusi da una copertina, sono parole vive che volano via appena il Libro si apre, è lo Spirito di Dio che vola dove vuole … “chi ascolta la mia parola e crede a colui che mi ha mandato, ha la vita eterna e non va incontro al giudizio, ma è passato dalla morte alla vita”.

Fratelli, io non mi vergogno del Vangelo, perché è potenza di Dio per la salvezza di chiunque crede … “Il giusto per fede vivrà” (1 Rm 16-17).

Il Vangelo è la voce di Dio che ci parla, è il dialogo con il Padre, è il senso della nostra vita, è l’unica ancora che abbiamo, il bello è che nessuna “copertina”, nemmeno la più bella, potrà imbrigliare. “Noi abbiamo questo tesoro in vasi di creta, perché appaia che la sua straordinaria potenza viene da Dio e non da noi” (2Cor 4,7).

Alessandra