Loading…

Avvento 2018

Proposte per l'Avvento 2018

Programma

... sulla Tua parola

Non un corso biblico ma un aiuto per proseguire la ricerca del Maestro attraverso i quattro vangeli. Giovedì ore 21.00 a Casciago Guida gli incontri don Norberto

Programma

Calendario annuale

Calendario generale delle proposte dell'anno pastorale 2018-2019

Vai al calendario
  • 0
  • 1
  • 2

Nelle faccende di chiesa

lenteQuesta settimana tante mamme hanno condiviso e partecipato da casa alla vacanza dei nostri figli a Bellamonte con Suor Emma e Don Giuseppe. I nostri ragazzi la definiscono un’esperienza bellissima, scalate, mountain-bike, bagni nel lago gelato insieme a preghiere, messe e canti! Di certo una vacanza diversa, piena di gioia e serenità. Tante persone delle nostre quattro parrocchie gratuitamente hanno regalato la loro settimana agli altri e hanno cucinato e lavorato per tutti. Persino le verdure tanto odiate dai ragazzi, in montagna diventano buonissime! Grazie veramente a tutti quelli che hanno collaborato!Il Papa domenica all’Angelus ha ricordato che “…possiamo offrire quel poco che abbiamo, abbiamo certamente qualche ora di tempo, qualche talento, qualche competenza…Chi di noi non ha cinque pani e due pesci? Tutti ne abbiamo. Se siamo disposti a metterli nelle mani del Signore, basteranno perché nel mondo ci sia un po’ di amore , di pace, di giustizia e soprattutto di gioia. Dio è capace di moltiplicare i nostri piccoli gesti di solidarietà e renderci partecipi del suo dono…”

Papa Francesco ha aperto le iscrizioni per la trentunesima giornata mondiale della gioventù che si svolgerà il prossimo anno in Polonia. Si è iscritto on-line. Questa giornata sarà un giubileo della gioventù, chiamata a riflettere sul tema “Beati i misericordiosi perché troveranno misericordia”. Ha invitato tutti i giovani a vivere questo pellegrinaggio sia recandosi a Cracovia, sia partecipando a questo momento di gioia nelle proprie comunità.

Sabato 1° agosto e domenica 2 agosto si celebra il “Perdono d’Assisi” una singolare manifestazione della misericordia di Dio e un segno della passione apostolica di San Francesco. Fu il frate umbro a chiedere al Papa questa possibilità straordinaria di gioia. Il perdono di Assisi può essere vissuto in ciascuna singola parrocchia secondo le modalità consuete per ottenere l’indulgenza.

Stefania