Loading…

Settimana Santa e Pasqua 2020

Indicazioni per vivere la Settimana Santa e la S. Pasqua insieme da casa

Clicca qui

Quaresima 2020

In questo tempo particolare, vogliamo aiutarci a custodire un clima comunitario anche se non ci si può incontrare come comunità. In allegato alcuni spunti per vivere la Quaresima. la pagina sarà aggiornata ogni sabato

Spunti

In cammino con l'amico Gesù

In questi giorni un po’ strani, senza scuola, senza attività sportive, senza la possibilità di trovarsi e stare insieme, i bambini possono vivere la Quaresima e avvicinarsi alla Pasqua attraverso alcune attività e alcune brevi letture

Insieme verso la Pasqua

Consiglio Pastorale e Consiglio Affari Economici

Composizione dei nuovi Consigli per il mandato 2019-2023

Le persone
  • 0
  • 1
  • 2
  • 3

Quando nell’acqua succede qualcosa

puntina

Così un papà e una mamma scrivono al loro bambino, entrato nel fonte battesimale. Richiesto loro di rendere pubblico il pensiero, eccolo:

Sono così felice del tuo battesimo …

Non so se un giorno approverai o vedrai la vita in modo diverso ma, sappi che per me, oggi, immergerti nell’acqua è stato come inciderti sulla pelle il sorriso del Signore.

O mio bambino…

Che tu sia libero, libero di pensare e di ballare sul filo delicato dell’equilibrio, sapendo quando esagerare e quando frenare.

Che tu non abbia mai paura e che impari a pregare perchè il Signore ti conceda il coraggio di affrontare i flutti della tempesta, senza mai chinare il capo a terra.

Che tu abbia la Fede, vacillante come la mia o potente come quella dei Santi. Perché tu possa avere un dubbio nel cuore, una nostalgia che ti costringa a tenere gli occhi sulle stelle, sul cielo e sui sogni, perché, ora più che mai, con tutto il bene che ti voglio, sono certo che questa vita e questo mondo non possano finire così, con un ultimo respiro e basta.

Che tu sia testardo e che, anche quando tutti ti diranno che è finita e non c’è più niente da fare, tu ti possa ricordare che sei cristiano e perciò libero e coraggioso e che, quindi, l’ultima parola sarà sempre la tua.

E se poi non riuscirai a credere, ricordati almeno che, o un ammasso di sinapsi o un alito di vita divina, il nostro spirito non è stato fatto per starsene chiuso ma è stato creato per creare e non lasciarti ingannare dalla tentazione di farlo tacere e volgere gli occhi in basso: dove non arriveranno le tue gambe ti porterà la tua fantasia.

Tua mamma e Tuo papà