Loading…

Calendario mensile

Calendario delle proposte del mese di ottobre 2018

Vai al calendario

PADRE, LIBERACI DAL MALE.

5° CONVEGNO domenica 14 ottobre 2018: quando il male s’insinua nella famiglia

Info

... sulla Tua parola

Non un corso biblico ma un aiuto per proseguire la ricerca del Maestro attraverso i quattro vangeli. Giovedì ore 21.00 a Casciago Guida gli incontri don Norberto

Programma

PERCORSO FIDANZATI 2018 - 2019

PRIMO INCONTRO SABATO 13 ottobre ore 21.00 Parrocchia di Casciago

Locandina

Calendario annuale

Calendario generale delle proposte dell'anno pastorale 2018-2019

Vai al calendario
  • 0
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

… ed è subito sera

puntinaMentre attendevo fuori  dallo studio medico dell’ospedale e mentre vedevo passare le persone di diversa età, mi è arrivata, come un lampo, il verso “ed è subito sera”. Si tratta della celebre poesia di Quasimodo che, per diritto di cronaca e di  copyright, riporto per intero: “Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera.

Il poeta, studiato al liceo, dava vita a proprie considerazioni che ovviamente non commento perché sarei fuori posto.

La sensazione provata mentre risuonava quel verso, è di trovarsi alla sera, senza essermi accorto. Un pensiero che arriva ogni tanto: quella volta mi è arrivato lì, in ospedale. Si avverte che tutto si gioca in un lampo e così ti trovi con capelli bianchi (o anche senza capelli…) senza quasi saperlo. Anche la Bibbia riporta, in molti testi sapienziali, il pensiero della brevità del tempo, argomento che interessa al di là della latitudine e delle culture.

Non ho provato nostalgia o angoscia della serie: “Mio dio è già quasi finito tutto”. No. La percezione invece di come siano le cose, di come si svolga la vita delle persone, la tua esistenza. Un sorriso ha accompagnato l’improvviso pensiero, producendo un certo benessere.

E’ bello avere fatto esperienze e incontrato persone che mi hanno reso quello che sono. Mi piacerebbe rivederle e raccontare poi ciò che è successo e, nello stesso momento, ascoltare come il tempo abbia fatto crescere loro. Quante cose nella brevità del tempo sono accadute e che sembrano essere concentrate in un minuto!

Quel tipo di “sera” è anche sguardo su un domani dove so che Qualcuno attende. E mentre partiva questo secondo pensiero riprendeva movimento il sorriso di prima, perchè è bello sapere ciò che ci  aspetta e ciò che ci sarà. Un breve squarcio di luce nella visione del futuro! Breve … anche perchè si è aperta la porta dello studio medico e bisognava ritornare nelle normali faccende.

don Norberto