Loading…

... sulla Tua parola - dal 7 febbraio

Non un corso biblico ma un aiuto per proseguire la ricerca del Maestro attraverso i quattro vangeli. Giovedì ore 21.00 a Casciago Guida gli incontri don Norberto

Programma

"La Santità in Zelia e Luigi Martin": se parlassero oggi alle coppie?

Domenica 17 febbraio chiesa santa Teresa (Bustecche) ore 15.00

Locandina

LA “FEDE” DI GESU’: GESU’ AVEVA LA FEDE, ERA UN CREDENTE COME NOI?

Incontro con don Luca Castiglioni - Domenica 24 febbraio ore 16.00 oratorio di Barasso

Info

Liturgia preparata - Tempo dopo Epifania

Ciclo di sei incontri a partire da martedì 29 gennaio alle ore 21.00

Info qui

Pellegrinaggio a Fatima

in aereo dal 28 aprile al 01 maggio 2019

Info

Calendario annuale

Calendario generale delle proposte dell'anno pastorale 2018-2019

Vai al calendario
  • 0
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

C’è occhio e occhio

adriano 2190LO SPIRITO DELLE COSE
A volte nella vita ci troviamo coinvolti in dure battaglie senza senso, come se all’improvviso venissimo risucchiati in un vortice, contro la nostra volontà, senza le forze per reagire e totalmente disarmati. E così ci ritroviamo a doverci difendere da colpe che non abbiamo o semplicemente a far valere i nostri diritti o le nostre ragioni. Impotenti, circondati da un mondo che non ci appartiene e che non riusciamo nemmeno più a comprendere ci sentiamo fuori posto e capita anche di sentirsi dire: “Sei una causa persa, senza speranza!”.
Magari agli occhi degli uomini possiamo apparire deboli, arrendevoli o dei perdenti ma, credo che agli occhi del buon Dio l’immagine sia diversa. Ed è proprio da quello sguardo che attingiamo le nostre forze, dall’invisibile che per noi si fa ‘visibile’ e da quel Silenzio che ci suggerisce la parola giusta e traccia la strada da percorrere.
Il Figlio di Dio si è lasciato condurre davanti al sinedrio, ha accettato l’umiliazione, la calunnia, il tradimento e la menzogna, e liberamente si è consegnato, prendendo su di se la croce, da solo e abbandonandosi al silenzio perché si fidava del Padre.
E come dice San Paolo: “Ho combattuto la buona battaglia, ho terminato la mia corsa, ho conservato la fede. Ora mi resta solo la corona di giustizia che il Signore, giusto giudice, mi consegnerà in quel giorno; e non solo a me, ma anche a tutti coloro che attendono con amore la sua manifestazione”.
………….ho conservato la fede.

Alessandra