Loading…

Festa di Sant'Eusebio 2018

31 luglio - 1 agosto 2018

Info

Orario estivo S. Messe

Orario estivo S. Messe festive da domenica 21 luglio 2018

Info

Calendario annuale

Calendario generale delle proposte dell'anno pastorale 2017-2018

Vai al calendario
  • 0
  • 1
  • 2

Nevicata di neve

dsc_0147E’così che ci sorprende, nel silenzioso buio della notte: scende lentamente, con il suo candore, come se il Male non la sfiorasse nemmeno ed è la meraviglia che riempie i nostri occhi, ogni volta come se fosse la prima, quando, alle prime luci dell’alba, si apre davanti a noi con tutta la sua purezza. La neve è ‘candida’, come se il Male non la sfiorasse nemmeno, fin tanto che l’uomo non la tocca, calpestandola o sporcandola. “In lui ci ha scelti prima della creazione del mondo per essere santi e immacolati di fronte a lui nella carità”.

La neve ha il grande dono di sotterrare le parole e mangiarsi i suoni avvolgendoci e isolandoci in quel meraviglioso silenzio dove l’unica voce che si può sentire è quella del buon Dio: “Questi è il Figlio mio, l’amato: ascoltatelo!.”

‘Vedere’ il candore, proprio come noi alle origini, il giorno del nostro battesimo, prima che il Male lasciasse le sue impronte su di noi e ‘Ascoltare’ solamente la sua voce, lontano da distrazioni, in una ‘semplice’ nevicata … e se fosse questa la rivelazione?!

Lo so, la neve deve essere spalata, ammucchiata in un angolo perché dobbiamo correre, comunque, per andare e per fare, impossibile fermarsi anche solo per un giorno, a parlare con Lui e magari di Lui, impossibile!

In verità, mi piace credere, abbia bussato alla mia porta con una ‘calda’ nevicata. Ma questa è un’altra storia!!!

Alessandra