Loading…

Rosario di Maggio

Quarta settimana Morosolo - ore 20.45

Programma

Pellegrinaggio La Salette e Laus

17 e 18 giugno 2019 - iscrizioni in segreteria entro il 25 maggio

Programma

Oratorio Estivo 2019

dal 12 giugno al 12 luglio

Volantino

Calendario annuale

Calendario generale delle proposte dell'anno pastorale 2018-2019

Vai al calendario
  • 0
  • 1
  • 2
  • 3

“La centesima perla!” di… Dio

perladueLa prima perla è stata infilata, senza nessuna pretesa, tempo fa, era il 24 febbraio 2014 e oggi è come se la collana, direi una bellissima collana di perle, si compisse con la centesima, il filo che si unisce…. Io sono l’Alfa e l’Omega …Una collana ricca, solo per merito di tanti uomini e donne che hanno lasciato in eredità scritti preziosi per il cammino di quanti sono venuti dopo di loro. E come direbbe il cardinale SpidliK … “una manciata di piccole perle che ognuno potrà da solo infilare sul filo della sua vita personale”.

Proprio questo era il desiderio, far conoscere e suggerire pagine che non possono – a mio avviso – far rimanere il lettore indifferente ma anzi, che hanno il potere e la forza di lasciare tracce profonde dentro ad ogni animo che voglia accostarsi e per tutti coloro che si sentono cercatori di Dio.

In verità, in molti di questi autori, ho ritrovato l’invito alla lettura, proprio come vero nutrimento e la testimonianza di quanto sia stato importante anche nel loro cammino – e che cammino !! – ricercare tra pagine di uomini e donne di Spirito e di santi.

Santa Teresa d’Avila diceva: «Quando fu proibita la lettura di molti libri in volgare, mi dispiacque assai perché alcuni mi ricreavano molto e non avrei potuto più leggere, perché quelli permessi erano in latino. Ma il Signore mi disse: Non affliggerti perché io ti darò un libro vivente. Per apprendere la verità non ebbi allora altro libro che Dio . E benedetto quel libro che lascia così bene impresso quello che si deve leggere e praticare da non dimenticarsene più» (Vit. 26, 5).

 La lettura è indubbiamente molto personale ma sono convinta che se riusciamo a regalarci un po’ di tempo per stare da soli con un buon libro non sia tempo ‘perso’, sicura che chiudere gli occhi tutte le sere su una pagina della centesima Perla sia un dono e, come dice l’evangelista: “Vi sono ancora molte altre cose compiute da Gesù che, se fossero scritte una per una, penso che il mondo non basterebbe a contenere i libri che si dovrebbero scrivere”.

Teresabibbia

Aggiungiamo, in modo sintetico, i titoli dei libri di questa “collana” grazie alle mani e agli occhi di Teresa: elenco100perle. La ringraziamo di questo regalo che… potrebbe finire qui con il vertice di tutti i libri perché è la grande parola di amore che Dio ci ha scritto inviato e che ci chiede di decifrare.

don Norberto

Colgo l’occasione per salutare un’altra Teresa, amica a me cara, che venerdì 17 febbraio ha terminato la  sua “corsa” entrando nella eternità che già anticipava con la sua vita qui, nel suo pregare nel suo scrivere, nel suo amare.

Anche la malattia del cancro non ha potuto fare nulla, se non deturpare il corpo e fermarsi a quello. La sua anima e il spirito di Dio che possedeva l’hanno resa ancora più bella, di quella bellezza che Dio sa. Ha inviato lettere scritte da “ignorante”, senza nessun studio teologico, ma impregnate della calligrafia divina che colpiva al centro e arrivava al cuore.

Continua a scrivere e a comunicare in quell’unico luogo di incontro che è la liturgia eucaristica: lì ci diamo tutti l’appuntamento!!

don Norberto