Loading…

... sulla Tua parola - dal 7 febbraio

Non un corso biblico ma un aiuto per proseguire la ricerca del Maestro attraverso i quattro vangeli. Giovedì ore 21.00 a Casciago Guida gli incontri don Norberto

Programma

"La Santità in Zelia e Luigi Martin": se parlassero oggi alle coppie?

Domenica 17 febbraio chiesa santa Teresa (Bustecche) ore 15.00

Locandina

LA “FEDE” DI GESU’: GESU’ AVEVA LA FEDE, ERA UN CREDENTE COME NOI?

Incontro con don Luca Castiglioni - Domenica 24 febbraio ore 16.00 oratorio di Barasso

Info

Liturgia preparata - Tempo dopo Epifania

Ciclo di sei incontri a partire da martedì 29 gennaio alle ore 21.00

Info qui

Pellegrinaggio a Fatima

in aereo dal 28 aprile al 01 maggio 2019

Info

Calendario annuale

Calendario generale delle proposte dell'anno pastorale 2018-2019

Vai al calendario
  • 0
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

La toppa e la chiave

chiavi2Capita a tutti di ritrovarci davanti ad una porta chiusa tenendo tra le mani un grande mazzo di chiavi, anche imbarazzante, che dobbiamo fare scorrere una ad una fin quando non troviamo quella giusta perché, ogni serratura ha la sua chiave e solo così la porta si apre. Eppure, ci sentiamo così sicuri, il mazzo è quello giusto, senza dubbio!! E se accadesse lo stesso con la Parola?!Quante volte abbiamo tenuto tra le mani il Libro, abbiamo fatto scorrere le pagine tra le dita per leggerlo o meditarlo, l’abbiamo sentito commentare o predicare senza però trovare la giusta ‘chiave’, senza udire il suono della porta che si apre.
“Questa è l’opera di Dio: che crediate in colui che egli ha mandato”.

E’ come se  nei vangeli si nascondesse la ‘chiave’ per ognuno di noi, l’unica per poter entrare nella stanza interiore, dove avviene l’Incontro con il Padre. Quale incredibile gioia quando, dopo tanto affanno nell’aver rigirato tra le dita quel grande mazzo di chiavi, sentiamo il suono della serratura che si apre!

Gesù, in presenza dei suoi discepoli, fece molti altri segni che non sono sati scritti in questo libro. Ma questi sono stati scritti perché crediate che Gesù è il Cristo, il Figlio di Dio, e perché, credendo, abbiate la vita nel suo nome.

Io Credo! … bellissimo suono per una “chiave”!!

Alessandra