Loading…

Quaresima 2018

Clicca sul pulsante per scaricare il pieghevole con le indicazioni per la Quaresima.

Foglio Quaresima

Esercizi spirituali nella vita corrente

dal 26 febbraio al 2 marzo 2018 - ore 15.30 Morosolo - ore 20.45 Barasso

Info

VERSO IL SINODO DEI GIOVANI

Terra Santa - 18/19enni e giovani - 3-10 agosto 2018

Info

Calendario annuale

Calendario generale delle proposte dell'anno pastorale 2017-2018

Vai al calendario
  • 0
  • 1
  • 2
  • 3

Per riprendere il cammino

Inizia la “settimana santa”, in cui facciamo memoria della passione del Signore; ma essa è anche la settimana dei “santi”, ovvero dei cristiani (nel linguaggio di Paolo), che sono chiamati a fare propria la stessa strada percorsa da Gesù.

Fare memoria, infatti, non è semplicemente ricordare un fatto ma riconoscerne la centralità nella nostra esistenza, per assimilarlo e farlo nostro. Per questo è importante, ogni anno, celebrare la Pasqua, riflettere e fare nostra la via scelta dal Signore Gesù.

Nessuno di noi può dire di essere “come Gesù”, ma ad ognuno di noi è chiesto di percorrere e riconoscersi nello stesso cammino; quello di chi “sceglie”, “evangelizza”, “vive in libertà”, “vede” e “vince la morte” … anche quando non ce la facciamo, anche quando ci sentiamo inutili e incapaci di fedeltà.

Alla fine di questa settimana la Chiesa ci invita a rinnovare la nostra “professione di fede” e a fare memoria del nostro “battesimo”: occorre infatti ripartire da qui per riprendere il cammino dietro a Gesù. Il Signore ha già scelto di stare “con noi”; siamo noi che spesso dubitiamo della sua strada, della sua logica, della sua misericordia … e allora serve ripartire, “tenendo fisso lo sguardo su Gesù, colui che dà origine alla fede e la porta a compimento”.

La “settimana santa” si fa quindi “diversa” perché ci da l’occasione di rimettere al centro la testimonianza di Gesù, che ha “vinto la morte” ed è “risorto”, rincongiungendo la terra (gli uomini) al cielo (a Dio). E’ questa la strada su cui camminare; e riprendere, con gioia, il cammino dei giorni.

Buona settimana “autentica”!

Domenica Domenica della Passione del Signore, detta anche delle Palme – 8/9 aprile
1.a lettura Isaia 52, 13 – 53, 12: Ecco, il mio servo avrà successo, sarà onorato, esaltato e innalzato grandemente.
2.a lettura Ebrei 12,1b-3: Avendo deposto tutto ciò che è di peso e il peccato che ci assedia, corriamo con perseveranza nella corsa che ci sta davanti, tenendo fisso lo sguardo su Gesù, colui che dà origine alla fede e la porta a compimento.
Vangelo Giovanni 11, 1-53: Allora Gesù disse loro apertamente: «Lazzaro è morto e io sono contento per voi di non essere stato là, affinché voi crediate; ma andiamo da lui!». Allora Tommaso, chiamato Dìdimo, disse agli altri discepoli: «Andiamo anche noi a morire con lui!».