Loading…

Festa della famiglia nella settimana dell'Educazione

Dal 26 gennaio al 17 febbraio 2019

Programma

Pellegrinaggio a Fatima

in aereo dal 28 aprile al 01 maggio 2019

Info

Ricomincianti

E se fosse arrivato il momento per rivedere o mettere in ordine una fede nascosta o ferma ?? - DAL 10 GENNAIO 2019

Info

... sulla Tua parola

Non un corso biblico ma un aiuto per proseguire la ricerca del Maestro attraverso i quattro vangeli. Giovedì ore 21.00 a Casciago Guida gli incontri don Norberto

Programma

Calendario annuale

Calendario generale delle proposte dell'anno pastorale 2018-2019

Vai al calendario
  • 0
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

Il tergicristallo

Mi sono messa alla guida della mia macchina, da sola, sulla strada del ritorno verso casa, avevo un viaggio abbastanza lungo da percorrere e così ho imboccato l’autostrada sotto un temporale che avanzava sempre più impetuoso.

Un temporale prepotente e improvviso mi ha accompagnato lungo tutto il tragitto e il rumore che produceva faceva da sottofondo. Venivo da un incontro pesante, al quale non sono potuta sfuggire, uno di quei pesi che a volte la vita ci offre, senza sconti, perché il nemico non fa sconti. I suoni si confondevano, a fatica riuscivo a scacciare i pensieri dalla mia mente e martellavano proprio come quelle fastidiose piccole bombe d’acqua sul vetro.

Quando la tristezza avvolge, lo sguardo si perde e il mio era come sotto ipnosi davanti a quei due tergicristalli che a tutta velocità e in perfetta armonia sembrava si affannassero a spazzare quanto mi offuscava la vista. Allora, mi sono sembrate due voci del Vangelo, forse incomprensibili ma, se messe accanto l’una all’altra  lasciandole danzare in armonia, è come se mi avessero aperto uno spiraglio.

L’uno mi diceva … Andate in tutto il mondo e proclamate il Vangelo ad ogni creatura… e l’altro ….. non preoccupatevi per la vostra vita. Non preoccupatevi dunque del domani, perché il domani si preoccuperà di se stesso. A ciascun giorno basta la sua pena.

Quella sera, sono arrivata a casa, non so come … o forse sì!!

Alessandra