Loading…

Percorso di iniziazione cristiana, 1° anno

Presentazione e informazioni sul percorso di iniziazione cristiana 2020-2021

Info

Festa di Morosolo 2020

dal 17 al 21 settembre 2020

Programma

NUOVO ORARIO DAL 1 SETTEMBRE 2020

Da leggere con cura! Nuovo orario delle celebrazioni in vigore dal 1 settembre 2020

Info
  • 0
  • 1
  • 2

Prendere cura

A volte, parlando di fede, del Vangelo, capita di incontrare chi è alla ricerca della ‘certezza’, di una fede senza se e senza ma, di chi dice … e poi, però, nella vita di tutti i giorni!?!

“Invece un Samaritano, che era in viaggio, passandogli accanto, vide e ne ebbe compassione. Gli si fece vicino, gli fasciò le ferite, versandovi olio e vino; poi lo caricò sulla sua cavalcatura, lo portò in un albergo e si prese cura di lui. Il giorno seguente, tirò fuori due denari e li diede all’albergatore, dicendo: “Abbi cura di lui …”.

……si prese cura di lui …….. Bastono parole e atteggiamenti sbagliati per sentirci come l’uomo che scendeva da Gerusalemme a Gerico ed è proprio in quel momento che si avverte la presenza del buon Dio, quando tutti passano e vanno oltre. La fede è questa, sentire in ogni istante della nostra vita che il Signore si prende cura di noi, solo Lui.

Per chi ama la musica, Battiato scrisse ‘La Cura’, una bellissima canzone/poesia :
“……….ti solleverò dai tuoi dolori e dai tuoi sbalzi d’umore, supererò le correnti gravitazionali, lo spazio e la luce per non farti invecchiare e guarirai da tutte le malattie, perché sei essere speciale ed io avrò cura di te. Ti porterò il silenzio e la pazienza, percorreremo assieme le vie che portano all’essenza, ti salverò da ogni malinconia perché sei un essere speciale ed io avrò cura di te, io sì, avrò cura di te ………..”

 Per chi è alla ricerca del Vangelo nella vita, ascolti la Preghiera di Gesù: “Padre santo, custodiscili nel tuo nome, quello che mi hai dato, perché siano una sola cosa, come noi. Quand’ero con loro, io li custodivo nel tuo nome, … Non prego che tu li tolga dal mondo, ma che tu li custodisca dal Maligno.”…

Alessandra