Loading…

LA “FEDE” DI GESU’: GESU’ AVEVA LA FEDE, ERA UN CREDENTE COME NOI?

Incontro con don Luca Castiglioni - Domenica 24 febbraio ore 16.00 oratorio di Barasso

Info

Liturgia preparata - Tempo dopo Epifania

Ciclo di sei incontri a partire da martedì 29 gennaio alle ore 21.00

Info qui

... sulla Tua parola - dal 7 febbraio

Non un corso biblico ma un aiuto per proseguire la ricerca del Maestro attraverso i quattro vangeli. Giovedì ore 21.00 a Casciago Guida gli incontri don Norberto

Programma

Pellegrinaggio a Fatima

in aereo dal 28 aprile al 01 maggio 2019

Info

Calendario annuale

Calendario generale delle proposte dell'anno pastorale 2018-2019

Vai al calendario
  • 0
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

La polvere e la luce

Tutto cambia anche quando, nulla cambia, dipende da come si vede. Come quando appare tutto pulito e basta un raggio di luce a far risaltare quell’antipatico sottile strato di polvere che copre mobili, pavimenti o il legno delle panche in chiesa, è fastidioso e vederlo ci indispone.

Dipende da come si vede ……………….

Sul retro di un libro di Esercizi ho trovato questa definizione: “L’ispiera è il raggio di sole che, penetrando da una fessura in un ambiente in ombra, illumina la polvere e si rende ben visibile nella semioscurità”.

Il termine compare nel Codice Riccardiano 1341 come traduzione di un passo del vangelo apocrifo dello Pseudo Matteo in cui si narra un gioco d’infanzia di Gesù che cavalca l’ispiera del sole”

…..Gesù che cavalca l’ispiera del sole …

Incredibile quella polvere sulle panche, dipende da come si vede e poi, tutto cambia anche quando nulla cambia!!

Alessandra