Loading…

La lettera del Vescovo:

a partire dalla lettera dello scorso anno traccia della lettera di quest'anno

Approfondimento

Festa di Tutti i Santi e Commemorazione dei Fedeli defunti

Orari e programma delle celebrazioni e delle funzioni

Programma

Calendario mensile

Calendario delle proposte del mese di ottobre 2018

Vai al calendario

... sulla Tua parola

Non un corso biblico ma un aiuto per proseguire la ricerca del Maestro attraverso i quattro vangeli. Giovedì ore 21.00 a Casciago Guida gli incontri don Norberto

Programma

PERCORSO FIDANZATI 2018 - 2019

PRIMO INCONTRO SABATO 13 ottobre ore 21.00 Parrocchia di Casciago

Locandina

Calendario annuale

Calendario generale delle proposte dell'anno pastorale 2018-2019

Vai al calendario
  • 0
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Cristiani … in verità

Con la conclusione dell’anno liturgico, la Chiesa ambrosiana è chiamata a riconoscere, “in verità”, che il Signore è e rimane il suo unico punto di riferimento. Può sembrare una affermazione scontata, ma riconoscere il “primato”, in un mondo in competizione, non è facile.

Ognuno di noi, infatti, un pò come Davide, intende rivendicare, più davanti agli uomini che davanti a Dio, quello che “ha fatto”! … dimenticando tutte le circostanze e le persone che lo hanno favorito e aiutato, dimenticando, soprattutto, che “il Signore” era all’opera.

Riscoprire l’opera e il progetto del Signore sull’uomo, alla fine dell’anno, diventa fondamentale per ripartire col piede giusto. Mettersi “in ascolto” del Signore, non significa solo riconoscergli “parole vere”, parole che, a differenza di quelle a cui siamo abituati, “fanno luce” e ci aiutano a comprendere …

A capire che occorre “sapienza e intelligenza secondo lo Spirito” per “comportarci in maniera degna del Signore, per piacergli in tutto, portando frutto in ogni opera buona e crescendo nella conoscenza di Dio”. Per questo ci mettiamo “in ascolto” e riconosciamo “in verità” il “primato” di Dio!

Il primato di un Dio che precede e suggerisce ogni nostra “decisione”, ogni nostra “scelta”, ogni nostra “comprensione”; per questo occorre mettersi “in ascolto”!
L’assemblea della nostra comunità pastorale, in questa domenica, ci da così l’occasione di celebrare il “primato” di Dio nella nostra vita e di riprendere con gioia il cammino con Lui, “in verità”.

Domenica Ultima domenica dell’anno liturgico – “Nostro Signore Gesù Cristo, re dell’universo” – 4/5 novembre
1.a lettura 2º Samuele 7, 1-6. 8-9. 12-14a. 16-17: Ora dunque dirai al mio servo Davide: Così dice il Signore degli eserciti: “Io ti ho preso dal pascolo, mentre seguivi il gregge, perché tu fossi capo del mio popolo Israele”.
2.a lettura Colossesi 1, 9b-14: È lui che ci ha liberati dal potere delle tenebre e ci ha trasferiti nel regno del Figlio del suo amore, per mezzo del quale abbiamo la redenzione, il perdono dei peccati.
Vangelo Giovanni 18, 33c-37: «Tu lo dici: io sono re. Per questo io sono nato e per questo sono venuto nel mondo: per dare testimonianza alla verità. Chiunque è dalla verità, ascolta la mia voce».