Loading…

Quaresima 2018

Clicca sul pulsante per scaricare il pieghevole con le indicazioni per la Quaresima.

Foglio Quaresima

Esercizi spirituali nella vita corrente

dal 26 febbraio al 2 marzo 2018 - ore 15.30 Morosolo - ore 20.45 Barasso

Info

VERSO IL SINODO DEI GIOVANI

Terra Santa - 18/19enni e giovani - 3-10 agosto 2018

Info

Calendario annuale

Calendario generale delle proposte dell'anno pastorale 2017-2018

Vai al calendario
  • 0
  • 1
  • 2
  • 3

Guardare una donna

Sei bella.
E non per quel filo di trucco.
Sei bella per quanta vita ti è passata addosso,
per i sogni che hai dentro e non conosco.
Bella per tutte le volte che toccava a te, ma avanti il prossimo.
Per le parole spese invano e per quelle cercate lontano.
Per ogni lacrima scesa e per quelle nascoste di notte al chiaro di luna complice.
Per il sorriso che provi, le attenzioni che non trovi,
per le emozioni che senti e la speranza che inventi.
Sei bella semplicemente, come un fiore raccolto in fretta,
come un dono inaspettato,
come uno sguardo rubato o un abbraccio sentito.
Sei bella e non importa che il mondo sappia, sei bella davvero,
ma solo per chi ti sa guardare.
                                                                          Alda Merini

 E’ una bellissima poesia che ho ricevuto nel giorno dedicato alle donne, quando, tristemente, ancora ai giorni nostri, purtroppo si parla di violenza.

Credo che ogni parola al riguardo risulti superflua, ma certa che le violenze non siano solo quelle apparenti, fisiche, ma anche quelle nascoste, quelle che si celano dietro alle cattive parole o ad aggettivi o apprezzamenti volgari, semplicemente, alla mancanza di rispetto.

Mi ha colpito la motivazione di chi mi ha inviato la poesia perché è come se il buon Dio, a volte, ci mandasse dei segni per farci capire che siamo sulla strada giusta.

Tra tanta ingiustizia e volgarità esiste un altro ‘Sguardo’ e altre Parole che ci scaldano il cuore ma questa è …… un’altra storia.

Alessandra

 

“Dio ha messo nel cuore di Maria il mistero del mondo”