Loading…

Rosario di Maggio

Recita del S. Rosario - ore 20.45

Terza settimana Morosolo

CHIUSURA MESE DI MAGGIO

CAMMINO serale AL SACRO MONTE con i “giovani” - venerdì 25 maggio

Programma

Festa del Corpus Domini 2018

30 e 31 maggio 2018

Programma

Pellegrinaggio Sotto il Monte e Madonna del Bosco

Presenza delle reliquie di San Giovanni XXIII (Papa Giovanni) nel suo paese natale - 6 giugno 2018

Programma

Calendario annuale

Calendario generale delle proposte dell'anno pastorale 2017-2018

Vai al calendario
  • 0
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

La storia infinita

Sono trascorsi ormai più di trent’anni, era il 1984 quando, nelle sale cinematografiche, proiettavano il film “La storia infinita”. La storia di Bastian, un ragazzino sognatore amante dei racconti di avventura che, rifugiatosi in soffitta, inizia a leggere avidamente un libro sottratto in una libreria.

La storia è ambientata nel regno di Fantasia, che è minacciata dal Nulla, una scura entità che sta distruggendo tutto. E’ un viaggio che – il protagonista – Atreyu  compirà in groppa al suo cavallo Artax fino alle paludi della tristezza. Un viaggio all’interno di un libro condotto da note che, ancora oggi, risuonano e dicevano …….
Fai un giro
Guarda bene ciò che vedi, nel suo volto, lo specchio dei tuoi sogni
Fai finta che io sia ovunque, nascosta tra le righe, scritto nelle pagine,
è il segreto per una storia infinita.
Raggiungi le stelle, fai volare la fantasia, fai un sogno e ciò che vedi si realizzerà.
Rime che mantengono i loro segreti verranno spiegate dietro le nuvole.
E là, al di sopra dell’arcobaleno c’è un segreto per una storia infinita
Non mostrare paura altrimenti lei potrebbe sparire.
Nelle tue mani la nascita di un nuovo giorno.

Credo a chi mi ha detto che “esiste un mondo bello e sconosciuto, basta entrare nel Regno”, basta aprire Il Libro e lasciarsi catturare e iniziare il nostro viaggio volando su ali d’Aquila ….nascosto tra le righe, scritto nelle pagine, è il segreto per una storia Infinita.

Nelle nostre mani la nascita di un nuovo giorno e il Nulla sarà sconfitto!

Alessandra