Loading…

Festa della famiglia nella settimana dell'Educazione

Dal 26 gennaio al 17 febbraio 2019

Programma

Pellegrinaggio a Fatima

in aereo dal 28 aprile al 01 maggio 2019

Info

Ricomincianti

E se fosse arrivato il momento per rivedere o mettere in ordine una fede nascosta o ferma ?? - DAL 10 GENNAIO 2019

Info

... sulla Tua parola

Non un corso biblico ma un aiuto per proseguire la ricerca del Maestro attraverso i quattro vangeli. Giovedì ore 21.00 a Casciago Guida gli incontri don Norberto

Programma

Calendario annuale

Calendario generale delle proposte dell'anno pastorale 2018-2019

Vai al calendario
  • 0
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

Non abbiate paura! Gesù il Nazareno, il Crocifisso, è risorto!

L’annuncio pasquale che la Chiesa e i credenti rivolgono al mondo nasce da due esigenze, quasi contraddittorie: da una parte comunicare la nostra esperienza di vita e dall’altra rinnovarla.

Quando siamo interrogati sul futuro, sul senso della vita, sul nascere e sul morire (“le cose riguardanti il regno di Dio”) misuriamo infatti anche noi la difficoltà di conciliare ciò che crediamo con quello che facciamo.

Occorre quindi partire dalle nostre paure ed accogliere l’invito pasquale a non aver “paura”! Vincere la paura è il presupposto fondamentale di ogni passaggio e di ogni partenza.

La Pasqua ci invita così a spalancare le porte, ad aprirci: proprio come fa il pulcino per uscire dal guscio che lo trattiene. E’ un movimento che chiede tutto il nostro impegno e a cui non possiamo sottrarci. Accogliamo quindi l’invito a non aver paura! Gesù il Nazareno, il Crocifisso, è risorto!

Buona Pasqua!

Domenica Domenica di Pasqua, nella resurrezione di nostro Signore Gesù Cristo – 1 aprile
1.a lettura Atti degli Apostoli 1, 1-8a: Egli si mostrò a essi vivo, dopo la sua passione, con molte prove, durante quaranta giorni, apparendo loro e parlando delle cose riguardanti il regno di Dio.
2.a lettura 1ª Corinzi 15, 3-10a: Per grazia di Dio, però, sono quello che sono, e la sua grazia in me non è stata vana.
Vangelo Giovanni 20, 11-18: Maria di Màgdala andò ad annunciare ai discepoli: «Ho visto il Signore!» e ciò che le aveva detto.