Loading…

Rosario di Maggio

Quarta settimana Morosolo - ore 20.45

Programma

Pellegrinaggio La Salette e Laus

17 e 18 giugno 2019 - iscrizioni in segreteria entro il 25 maggio

Programma

Oratorio Estivo 2019

dal 12 giugno al 12 luglio

Volantino

Calendario annuale

Calendario generale delle proposte dell'anno pastorale 2018-2019

Vai al calendario
  • 0
  • 1
  • 2
  • 3

“Il ventiquattresimo passo…lo sforzo” – 24 –

IL CAMMINO SULLO SPIRITO
Sarà capitato di dire o di sentirci dire, “sforzati, “sforzati di”, come uno stimolo a compiere un’azione impegnativa o a porgere una mano verso qualcuno, il primo passo ad andare oltre le situazioni o verso il perdono.

A volte può risultare anche pesante, quasi una sottolineatura, una spinta, come a risvegliare e scuotere un atteggiamento inerte.

Ma, esiste un suono molto diverso, incredibilmente diverso, ed è quello del Maestro, quando è proprio lui a dire: “Sforzatevi”… Sforzatevi di entrare per la porta stretta, …

Nulla di paragonabile a quel rimprovero umano che ci sprona a fare ma è come se fosse un invito, un dolce invito di un Padre. “Sforzatevi” di ascoltare la voce di Dio, di lasciarvi condurre, di lasciarvi afferrare, sforzatevi di “salire sul sicomoro” o di “toccare il lembo del mantello”, …

Tutto cambia quando è la voce di Dio a parlare, ma questa è proprio un’Altra storia …

Alessandra

Passava per città e villaggi
Passava insegnando per città e villaggi, mentre era in cammino verso Gerusalemme. Un tale gli chiese. “Signore, sono pochi quelli che si salvano?”. Disse loro: “Sforzatevi di entrare per la porta stretta, perché molti, io vi dico, cercheranno di entrare, ma non ci riusciranno. Quando il padrone di casa si alzerà e chiuderà la porta, voi, rimasti fuori, comincerete a bussare alla porta, dicendo…(Lc 13, 22)