Loading…

Quaresima 2020

In questo tempo particolare, vogliamo aiutarci a custodire un clima comunitario anche se non ci si può incontrare come comunità. In allegato alcuni spunti per vivere la Quaresima. la pagina sarà aggiornata ogni sabato

Spunti

In cammino con l'amico Gesù

In questi giorni un po’ strani, senza scuola, senza attività sportive, senza la possibilità di trovarsi e stare insieme, i bambini possono vivere la Quaresima e avvicinarsi alla Pasqua attraverso alcune attività e alcune brevi letture

Insieme verso la Pasqua

Consiglio Pastorale e Consiglio Affari Economici

Composizione dei nuovi Consigli per il mandato 2019-2023

Le persone
  • 0
  • 1
  • 2

Dettagli pasquali: “ascoltare” e “vedere”

In questi giorni pasquali ci confrontiamo con la risposta dei discepoli e di Paolo alla domanda: “Chi sei, o Signore?”. Se la via dei discepoli è la via ordinaria, fatta di piccoli passi, quella di Paolo è la via straordinaria, in cui d’improvviso tutto si fa “chiaro”!

Entrambe le “vie” esigono, però, “ascolto” e “visione” della realtà! E’ questa la condizione che rende possibile la “presenza” in noi dello Spirito Santo, lo “Spirito della verità”!

La domanda “Chi sei, o Signore?”, per trovare la nostra risposta nella vita di tutti i giorni, ha bisogno della nostra capacità di vedere i fatti della vita e di metterli in relazione con l’ascolto della Parola di Gesù, che ci “mostra” il Padre. E “fà la verità”!

Il Signore, infatti, cambia la realtà non agendo dall’esterno ma “trasformando”, dando forma “nuova” alla nostra vita: per questo occorre ascolto e visione nella vita quotidiana, consapevolezza ed amore per la verità, per ciò che è vero e giusto!

Si, abbiamo bisogno dello Spirito della verità per avere la capacità, come Paolo, di comprendere ciò che è “falso”, ciò che “non è degno” dell’uomo, soprattutto in questi tempi!

Oggi tutto sembra a portata di mano, tutto sembra possibile … ma ci aspettiamo che a farlo sia il Signore, lo Spirito … o gli altri … Dobbiamo tornare a riconoscere che ognuno di noi è responsabile della visione dell’uomo e del mondo che porta “in sè” … e riprendere ad “ascoltare” e “vedere” per “fare verità”!

Mettersi in ascolto: di chi ci sta accanto, di chi è nel bisogno, di chi parla con saggezza … non solo, ed in teoria, della Parola di Dio; imparare a vedere e riconoscere: gli intrighi, le illusioni, lo sfruttamento … ma anche la solidarietà, la dedizione e l’impegno di tanti. E’ qui che lo “Spirito della verità” si fa “presenza” di Dio! E’ qui che lo Spirito “suggerisce” e “trasforma”! E’ questo l’augurio che oggi facciamo alle ragazze e ai ragazzi che ricevono i doni dello Spirito attraverso la cresima: che siano capaci di vedere e ascoltare, così che abiti in loro lo “Spirito della verità”.

Insegnaci, Signore, a metterci in ascolto; a rifuggire le parole vuote, i luoghi comuni! Insegnaci a vedere l’uomo e le sue vicende con i tuoi occhi, spingi il nostro sguardo all’incontro con la verità delle cose. Abitaci con lo “Spirito della verità”!

Buona Pasqua!

Domenica Domenica di Pasqua (6ª domenica) – 25/26 maggio
1.a lettura Atti degli Apostoli 21, 40b – 22, 22: “Chi sei, o Signore?”..
2.a lettura Ebrei 7, 17-26: Questo era il sommo sacerdote che ci occorreva: santo, innocente, senza macchia, separato dai peccatori ed elevato sopra i cieli.
Vangelo Giovanni 16, 12-22: Lo Spirito della verità, vi guiderà a tutta la verità.

Tagged under: