Loading…

Settimana Santa e Pasqua 2020

Indicazioni per vivere la Settimana Santa e la S. Pasqua insieme da casa

Clicca qui

Quaresima 2020

In questo tempo particolare, vogliamo aiutarci a custodire un clima comunitario anche se non ci si può incontrare come comunità. In allegato alcuni spunti per vivere la Quaresima. la pagina sarà aggiornata ogni sabato

Spunti

In cammino con l'amico Gesù

In questi giorni un po’ strani, senza scuola, senza attività sportive, senza la possibilità di trovarsi e stare insieme, i bambini possono vivere la Quaresima e avvicinarsi alla Pasqua attraverso alcune attività e alcune brevi letture

Insieme verso la Pasqua

Consiglio Pastorale e Consiglio Affari Economici

Composizione dei nuovi Consigli per il mandato 2019-2023

Le persone
  • 0
  • 1
  • 2
  • 3

Dettagli pasquali: “una sola cosa”

Parlare, oggi, di armonia e di unità può sembrarci paradossale; probabilmente perché, nel nostro modo di pensare, la associamo automaticamente a “rinuncia” e a “massificazione” … mentre é esattamente il contrario!

E’ talmente evidente il paradosso che anche le nostre istituzioni rifuggono i luoghi della “ricerca” e del “dialogo”; oggi si preferiscono le “guide”, le persone “forti”, che impongono a tutti il loro punto di vista e ci sembrano “concrete” … e diciamo che “sanno quello che vogliono”; ogni dirigente, o governante, si lamenta spesso di “aver poco potere” … e ne vuole di più …

Può allora esserci di aiuto comprendere la “logica di Dio”, che, invece, fa esattamente il contrario: perché essere “una sola cosa” non è la conseguenza di una rinuncia, ma di una ricerca; non è il frutto dell’imposizione, ma dell’ascolto; non è l’esito dell’affermazione di sè, ma è dono che si riceve, l’uno dall’altro!

Abbiamo celebrato giovedì il “ritorno” di Gesù al Padre e siamo chiamati oggi ad accogliere una parola che non riguarda solo la relazione di Gesù con il Padre, ma la “logica di Dio”, che anche noi siamo chiamati a fare nostra; cercando sempre l’armonia e l’unità, preferendo la via “difficile” del dialogo e dell’ascolto alla via “facile” dell’imposizione … che arriva anche a farsi violenza!

Occorre accogliere la via di essere “una sola cosa” nella sua concretezza; essa non si riferisce allo spirito, ma alla relazione; e non riguarda solo le coppie o i credenti, ma tutti. La disattenzione verso il “creato”, che solo il papa e qualche rara voce ancora ci ricordano, non sono segno di una società distratta e assente (nella migliore delle ipotesi) ma purtroppo dell’assoluta distanza dal sentici “una sola cosa”, dal sentire la terra e la vita di tutti come parte di noi.

E mentre il “sogno di Dio” persegue la via di essere “una sola cosa”, tanti uomini e credenti affermano con sempre maggiore forza il proprio “io”! Apriamo dunque il cuore e la mente allo “Spirito della verità”! E il Signore ci darà modo di scoprire “una via migliore!”.

Buona Pasqua!

Domenica Domenica di Pasqua (domenica dopo l’ascensione di Gesù al Padre) – 1/2 giugno
1.a lettura Atti degli Apostoli 7, 48-57: Testardi e incirconcisi nel cuore e nelle orecchie, voi opponete sempre resistenza allo Spirito Santo. Come i vostri padri, così siete anche voi.
2.a lettura Efesini 1, 17-23: Il Dio del Signore nostro Gesù Cristo, il Padre della gloria, vi dia uno spirito di sapienza e di rivelazione per una profonda conoscenza di lui.
Vangelo Giovanni 17, 1b. 20-26: Il Signore Gesù, alzàti gli occhi al cielo, disse: «Non prego solo per questi, ma anche per quelli che crederanno in me mediante la loro parola: perché tutti siano una sola cosa».

Tagged under: