Loading…

Quaresima 2019

Clicca sul pulsante per scaricare la locandina con le indicazioni per la Quaresima.

Info Quaresima

Terno di Spiritualità 2019

18-19-21 marzo 2019

Info

... sulla Tua parola

Non un corso biblico ma un aiuto per proseguire la ricerca del Maestro attraverso i quattro vangeli. Giovedì ore 21.00 a Casciago Guida gli incontri don Norberto

Programma

Pellegrinaggio a Fatima

in aereo dal 28 aprile al 01 maggio 2019

Info

Calendario annuale

Calendario generale delle proposte dell'anno pastorale 2018-2019

Vai al calendario
  • 0
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

Il 1° segno: accogliere e diventare abitazione di Dio

Nella vicenda dell’immersione (=battesimo) di Gesù al Giordano si manifestano due “scelte”: quella di Gesù che discende nell’acqua con il “popolo” ed accoglie la “missione” che gli è stata affidata; e quella del Padre, che non tace il suo compiacimento per chi si è riconosciuto suo “figlio”, sua abitazione presso gli uomini.…

Continua a leggere

Una via “santa”

La festa dell’Epifania è fondamentale per comprendere il “mistero” dell’incarnazione di Gesù Cristo perché nell’incontro con i magi si saldano due vie: quella dei “figli” e quella degli “stranieri”; di tutti quelli che si ritengono “dentro” e di tutti quelli che si considerano “fuori”.…

Continua a leggere

“In principio era il Verbo”

Il prologo della “buona notizia”, su cui l’evangelista Giovanni richiama oggi la nostra attenzione, rivela fin dall’inizio la sua intenzione di introdurci non semplicemente ad un fatto della vita, ma ad un “evento” che impone uno sguardo più ampio ed una comprensione che ci impegna per la vita.…

Continua a leggere

Gloria a Dio nel più alto dei cieli e sulla terra pace agli uomini, che egli ama

Per comprendere meglio il senso del Natale può esserci utile riflettere sui due cambiamenti “liturgici” che interesseranno a breve la Chiesa italiana, con la revisione del “Padre nostro” e del “Gloria”. Perché se nel primo caso si intende esprimere meglio ciò che riguarda la tentazione (e nessuno ha mai dubitato della “buona fede” di Dio),…

Continua a leggere

Per un cambiamento di prospettiva

La prossimità di questa domenica con il Natale non deve indurci a saltare il cammino che la liturgia ci offre e ci propone. Il titolo di questa domenica (“dell’Incarnazione”) ci aiuta a comprendere meglio la prospettiva fondamentale per il credente: guardare le cose dal punto di vista di Dio!…

Continua a leggere

Una via trasparente

La figura di Giovanni, il pre-cursore, ci colpisce, probabilmente, per il suo rigore e la forza della sua testimonianza; la liturgia di questa domenica ci aiuta a cogliere in lui un altro aspetto fondamentale dell’essere discepolo: la “trasparenza”.…

Continua a leggere

Una via alternativa

La liturgia di questa di questa domenica si fa invito concreto ad accogliere, in Gesù, non semplicemente qualcuno che viene da Dio, non qualche potente da tenere buono, ma il “Messia”, il “santo” di Dio.…

Continua a leggere