Loading…

LA “FEDE” DI GESU’: GESU’ AVEVA LA FEDE, ERA UN CREDENTE COME NOI?

Incontro con don Luca Castiglioni - Domenica 24 febbraio ore 16.00 oratorio di Barasso

Info

Liturgia preparata - Tempo dopo Epifania

Ciclo di sei incontri a partire da martedì 29 gennaio alle ore 21.00

Info qui

... sulla Tua parola - dal 7 febbraio

Non un corso biblico ma un aiuto per proseguire la ricerca del Maestro attraverso i quattro vangeli. Giovedì ore 21.00 a Casciago Guida gli incontri don Norberto

Programma

Pellegrinaggio a Fatima

in aereo dal 28 aprile al 01 maggio 2019

Info

Calendario annuale

Calendario generale delle proposte dell'anno pastorale 2018-2019

Vai al calendario
  • 0
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

Parole “politiche”: DONNA

L’angelo Gabriele fu mandato da Dio in una città della Galilea, chiamata Nàzaret, a una giovane donna, promessa sposa di un uomo della casa di Davide, di nome Giuseppe. La giovane donna si chiamava Maria. La figura di Maria, che accoglie la chiamata del Signore, ci dà l’occasione di riflettere su come lei viene presentata…

Continua a leggere

Parole “politiche”: PANE

Il pane non è solo un alimento: è il segno fondamentale del lavoro dell’uomo, che esprime al tempo stesso la fatica e il diritto alla ricompensa; è poi la manifestazione più chiara della condivisione, che si fa evidente nella vita delle famiglie e di tutte le persone che si ritrovano attorno alla stessa tavola. Eppure…

Continua a leggere

Parole “politiche”: CAREZZA

La scelta di essere mite e umile rifulge, nella quarta domenica di avvento, con l’ingresso di Gesù in Gerusalemme e ci sollecita a riflettere sulla mitezza, su questa virtù umana che nasce dal cuore e si manifesta in una carezza, nel farsi prossimo con segni concreti. Non ci vuole molto a comprendere come i nostri…

Continua a leggere

Parole “politiche”: IL TEMPO

GOVERNATI DALL’OROLOGIO Il tempo di Avvento richiama sempre il tema dell’attesa e quindi del tempo. Il tempo, infatti, è sempre uno spazio finito e definito, che non può essere ampliato o ristretto; sia esso la giornata, il lavoro, l’anno o la vita. E come tutti gli spazi non è solo un contenitore, ma un’occasione e…

Continua a leggere

Seconda parola: CONSUMI E SPRECHI

GIOVANNI BATTISTA TOCCA IL PORTAFOGLIO Si vede immediatamente che lo stile di vita di Giovanni il battista é basato sulla essenzialità; non cogliamo immediatamente, invece, che la principale contestazione fatta da Giovanni riguarda proprio la sazietà e il suo abuso, fatto a danno di tutti! La vita della Chiesa è attraversata da figure esemplari di…

Continua a leggere

Prima parola: l’AMBIENTE

Non ci vuole molto ad accorgersi che il creato, l’ambiente in cui viviamo, ci sta mandando segnali inequivocabili sui mutamenti che l’uomo ha introdotto e che rischiano di ritorcersi contro di noi, come ci testimoniano gli eccessi di questi ultimi mesi, non solo in Italia. E’ altrettanto evidente il silenzio e la fuga dalla responsabilità…

Continua a leggere

Parole “politiche”: di cosa si tratta?

Ci vengono offerti dei pensieri su cui riflettere, portando l’attenzione su aspetti che riguardano la vita di tutti, che sono “politiche” nel senso ampio del termine ma anche in un senso…bello! Proviamo un piccolo percorso in questo periodo di Avvento. Grazie a Claudio che ci offre qualche spunto per portare fuori ciò che celebriamo nella…

Continua a leggere