Loading…

Avvento 2019

Proposte per l'Avvento 2019

Programma

Consiglio Pastorale e Consiglio Affari Economici

Composizione dei nuovi Consigli per il mandato 2019-2023

Le persone

Giornata di spiritualità in Avvento

Sabato 23 novembre 2019

Info
  • 0
  • 1
  • 2

Le puntine del prete

Se si vuole fermare un foglio su una bacheca è necessaria una puntina. Appendere il foglio anche solo per un bordo permette di mostrarne il messaggio. Certo se le puntine poi sono quattro, una per bordo, il foglio rimane ben più chiaro e più leggibile.
Mettere una puntina su un pensiero, su un messaggio, su una esperienza.
Una puntina solo per fissare.
Se poi qualcuno troverà spunto per una sua riflessione non farà altro che aggiungere altre puntine così da fissare meglio qualcosa che mettiamo in comune…

L’ultima puntina

E’ proprio l’ultima puntina! Dalla casa di Segrate lascio questo breve scritto salutando idealmente tutti. Mi piacerebbe che queste ultime frasi fossero la semplice restituzione di molte mani strette, di molti abbracci, di molti baci, di molti biglietti, di molte parole, di molti segni…di molte preghiere, Del resto avendo chiuso i saluti ( anche perché,…

Continua a leggere

“Sarà una bomba”

“Sarà una bomba”  così si era espresso padre Marko poco prima di lasciare Casciago al termine del suo lavoro, arte ora  fissata tra le pietre e i tasselli dorati del Battistero. Non ho mai dato spazio a questa espressione nei precedenti articoli “da puntine del prete”: perché, non lo so.Mi è ritornata in mente questa…

Continua a leggere

Si accorciano i giorni

I giorni si accorciano e non sono solo quelli del calendario. Si inizia a stare tra qualche scatola e qualche scatolone, si inizia a pensare agli aspetti pratici di una partenza. La diocesi chiede che ci siano giorni di silenzio e di preghiera (sarà la prossima settimana) e giorni di formazione e di aggiornamento (quelli…

Continua a leggere

In un’altra chiesa

All’inizio del mio quarantesimo di sacerdozio (vedi precedente “puntina”), ecco la notizia del trasferimento da Casciago a Segrate, come dire dal nord al sud, dal fresco al caldo, dal verde al griglio. Immagino che ci saranno tante diversità, con al fondo un’unica sostanza: la Chiesa. Differente l’architettura di una chiesa rispetto ad un’altra ma unica…

Continua a leggere

Sui quaranta

Inizio oggi il 40 di sacerdozio, dopo aver celebrato ieri sera (il 14 giugno) con i miei compagni di Messa l’anniversario nel giorno esatto della nostra ordinazione: era appunto il 14 giugno 1980, grazie alle mani del cardinal Martini che, per la prima volta, ci ha resi “Suoi”. Inizio con la lode anche grazie a…

Continua a leggere

Restituire la Parola

Abbiamo invitato a “restituire”. Occorre ritornare a novembre quando, era la festa di Cristo re, molti sono usciti dalle panche per venire ad accogliere un vangelo tra i quattro che venivano “dati, “non presi”. Era l’11 novembre.Dopo quel “lancio” si è proposto di “restituire” in una riflessione, in una lettera, in un…ciò che la Parola…

Continua a leggere

Un civetta benedetta

Quattro anni fa mi è stato fatto un grande regalo! Al termine del lavoro per realizzare il mosaico nel battistero, ho ricevuto una “civetta” fatta con le stesse pietre. Una improvvisa meraviglia davanti alla preziosità di quella immagine soprattutto per il valore che essa possiede. Molti forse non sanno che la civetta, nell’ambito della vita…

Continua a leggere

13 marzo nell’Europa

Lunedì e martedì scorso ho ascoltato volentieri Edoardo Zin (insieme ad un bel numero di persone, tra cui diversi adolescenti) parlare dei valori spirituali e culturali dell’Europa. Il professore, abitante nella nostra comunità, ha ricevuto lo scorso novembre la medaglia d’oro al merito europeo “a testimonianza del suo impegno civile e della sua attività nel settore…

Continua a leggere