Loading…

Rosario di Maggio

Quarta settimana Morosolo - ore 20.45

Programma

Pellegrinaggio La Salette e Laus

17 e 18 giugno 2019 - iscrizioni in segreteria entro il 25 maggio

Programma

Oratorio Estivo 2019

dal 12 giugno al 12 luglio

Volantino

Calendario annuale

Calendario generale delle proposte dell'anno pastorale 2018-2019

Vai al calendario
  • 0
  • 1
  • 2
  • 3

Dopo la festa di Barasso

Momenti belli vissuti nella festa dell’Assunta. Una luminosa giornata di sole ha favorito l’incontro con un monaco canonico della comunità del Gran san Bernardo. La loro storia e la loro accoglienza ci hanno colpito. Intenso il passaggio di persone per l’adorazione eucaristica, davanti a ciò che è fondamento di una comunità cristiana. Il film (“Una…

Continua a leggere

Cinque anni in sant’Eusebio

Con il primo agosto si chiudono i primi cinque anni della comunità pastorale che porta il nome di sant’Eusebio. Come sappiamo non si è partiti da zero. In precedenza don Natale (prima con don Giancarlo, don Guido e poi don Marco) iniziava il cammino di Unità pastorale (nome quasi sconosciuto  in quegli anni e che…

Continua a leggere

Dopo la festa di Barasso

Nella festa abbiamo condiviso: forte emozione nell’eucarestia nelle grotte del Remeron, simpatico cammino in “cordata tricolore” da Cardana (Cocquio), intenso momento di preghiera nella processione con la statua della madonna per le vie del paese, festosa liturgia domenicale condivisa con tutta quanta la comunità pastorale sant’Eusebio, sereno momento di cena tra battute, incanto e lotteria.…

Continua a leggere

Festa patronale di Barasso: “l’Assunta”

Celebrare la Messa nelle grotte del Remeron, gemellarsi con la Chiesa di Caldana dedicata all’Assunta proponendo la “Cordata della Madonna Assunta nel 150esimo dell’Unità di Italia”, accompagnare la statua della Madonna in processione, celebrare l’Eucarestia della festa, trovarsi a mangiare insieme … sono alcuni dei momenti delle festa di Barasso. Di seguito il programma Assunta2011sito.…

Continua a leggere

Chiesa di San Martino a Barasso

La tradizione popolare attribuisce la costruzione della chiesa a san Giulio, prete greco che autorizzato dall’imperatore Teodosio I nel IV secolo promosse in varie zone d’Italia la costruzione di chiese cristiane dove prima sorgevano altari dedicati al culto pagano.…

Continua a leggere